APERTURA

22 GIUGNO 2019

CAMERE ACCOGLIENTI

ARREDATE IN STILE ALPINO

BAR E RISTORANTE

PIATTI TIPICI DELLA TRADIZIONE

PRENOTAZIONE DIRETTA

Rifugio Garibaldi

Rifugio Garibaldi – Dreisprachenspitze, camere in stile alpino, servizio bar e ristorante con cucina tipica e ricovero di biciclette per gli amanti della Mountain Bike.

Nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, dal Passo Stelvio s’inerpica un panoramico sentiero, che fa parte della “Via Alpina” (tappe R70 e R71), percorribile a piedi o in mountain bike, che in pochi minuti porta al Rifugio Garibaldi (2845 m).

Aperto da giugno a settembre.

Le nostre camere

Tutte le camere a disposizione degli ospiti sono confortevoli con riscaldamento centralizzato, biancheria in dotazione e bagno privato.

Del tutto idonee alla tradizione alpina che le vuole arredate semplicemente e strutturate in legno e sasso al fine di rispecchiare pienamente la natura che le circonda, sono state curiosamente identificate con il nome delle montagne su cui si affacciano.

Bar e Ristorante

Il servizio Bar – Ristorante del Rifugio Garibaldi, che effettua pranzi e cene di gruppo, offre con splendida ospitalità la degustazione di vari piatti tipici valtellinesi e tirolesi, fra cui si ricordano: pizzoccheri, salumi, polenta taragna, goulasch suppe, …

Nei giorni di bel tempo si consiglia alla gentile clientela di pasteggiare all’aperto sulla terrazza panoramica posta ad sud-est del rifugio.

Un po’ di storia

Il Rifugio Garibaldi, costruito negli anni ‘60, è stato edificato accanto alle rovine del vecchio albergo svizzero bombardato durante la prima guerra mondiale (1915 – 1918) da un appostamento sito al “Forte Venini” di Oga, distante 11 km. in linea d’aria da tale località.

Durante la grande Guerra le trincee, i forni delle cucine e le ormai diroccate costruzioni sparse sull’intero territorio circostante erano ricovero per ben 2000 soldati austro-ungarici.